domenica 17 novembre 2019 

Attenzione, questo è il VECCHIO sito ACSI, conservato solo quale documentazione.

P.f. utilizzare il NUOVO sito, all'indirizzo acsi.ch. Grazie!

Tappeti orientali – Pulizia e cura

Cura dei tappeti
Nel caso di un tappeto orientale autentico il battitappeto e il battipanni sono dannosi: questi trattamenti così come lo sbattere il tappeto fuori dalla finestra possono causare lo scioglimento dei nodi. Prestando particolare alle frange – che sono la parte più delicata del tappeto – la pulizia regolare con un normale aspirapolvere è da considerarsi sufficiente. Altri elementi da considerare:

  • La sabbia è nociva perché col tempo sfrega i nodi e li rovina.
  • Evitare i prodotti che tolgono il grasso naturale della lana.
  • La lanolina aiuta a migliorare l’elesticità del tappeto.
  • La presenza di “onde” nel tappeto è da evitare perché col tempo causa lacerazioni.
  • Cambiare regolarmente la posizione del tappeto per evitare le impronte. Impronte dei mobili sui tappeti vengono eliminate con la parte smussata della lama di un coltello. Non usare l’acqua. È tuttavia meglio evitare le impronte dei mobili utilizzando gli appositi supporti. I tacchi a spillo sono dannosi per ogni tipo di tappeto.
  • Ogni tanto è utile passare l’aspirapolvere anche sul retro del tappeto.

Pulizia professionale
Una buona pulizia comprende il lavaggio e l’apporto nuovo di grassi. I materiali naturali possono subire delle variazioni e anche un trattamento appropriato non può sempre assicurare un buon esito. Il consumatore deve però essere informato del rischio. Portare il tappeto al punto di vendita qualificato che garantisce una procedura di conciliazione in caso di controversia. Ricordarsi che un tappeto consumato non diventa nuovo neppure dopo una pulizia professionale.

Come trattare le macchie
Vino e latticini. Spargete subito del sale da cucina e aggiungete acqua minerale gasata. Mai usare dei prodotti di pulizia. L’acqua versata deve essere riassorbita con dei panni morbidi, senza sfregare.

Sotto-tappeti
I migliori sono fatti con materiali naturali come il feltro o il latex e devono avere un certo spessore per dare la necessaria elasticità al tappeto. L’effetto non è da sottovalutare: prolungano la vita del tappeto fino al 40%. Tappeti di lana su moquette necessitano di un sotto tappeto particolare che impedisca al tappeto di scivolare sul fondo.

24 settembre 2009


Condividi

Google+

 

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch